Categoria: Casa Rende

Convocati Paternò – Rende Calcio

Il tecnico Alfonso Caruso alla fine della rifinitura ha convocato 20 giocatori per la gara di domani Paternò – Rende Calcio:
1) Palermo Gianmarco
22) Quintiero Francesco
88)Cipolla Daniele
23) Brandi Silvio
6)Miceli Alessandro
10) Boito Antonio
4) Garritano Francesco
11) Cruz Sergio
33) Mosciaro Manolo
25) Novello Mattia
21) Riconosciuto Marco
2) Regnante Michael
7) Casciaro Sante
28) Proto Guido
8) Carbone Michele
24) Falzetta Lorenzo
98) Novello Gabriele
42) Louzada Adriano
5) De Marchi Hugo
16) Foderaro Marco

A Casa Rende è tutto pronto per l’inizio della nuova stagione della Scuola Calcio

RENDE – Nuovo Responsabile Tecnico ma stessa passione e stessa qualità di sempre. È tutto pronto in casa Rende Calcio per il via alla nuova stagione sportiva della Scuola Calcio biancorossa rivolta alle bambine e ai bambini nati negli anni dal 2007 al 2015 che saranno inseriti nelle categorie Esordienti, Pulcini, Primi Calci e Piccoli Amici. 

La novità più importante riguarda il responsabile tecnico: Gigi De Rosa è garanzia di professionalità ed esperienza. Spetterà a lui coordinare il team di istruttori che si occuperà di seguire i ragazzi. 

Un cambiamento importante ma con la formula che da sempre caratterizza il lavoro della Scuola Calcio del Rende: strutture di eccellenza, tecnici di valore e il marchio biancorosso come garanzia di qualità. 

Giochi Matematici e calcio: le due passioni di Tommaso Pignanelli

COSENZA – Si sono svolti anche a Cosenza, così come in molte scuole d’Italia, i Campionati Internazionali di Giochi Matematici organizzati dall’università “Bocconi” di Milano. Nello specifico si tratta di una gara articolata in tre fasi: le semifinali (che si sono svolte in diverse sedi lo scorso 16 marzo), la finale nazionale (che si svolgerà a Milano, in “Bocconi”) e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto.
In ognuna di queste competizioni (semifinale, finale e finalissima internazionale), i concorrenti sono messi difronte ad un certo numero di quesiti (di solito tra 8 e 10) che devono risolvere in 90 minuti (per la categoria C1) o in 120 minuti per le altre categorie. Anche Cosenza ha risposto presente con 200 studenti che nel locali del liceo “Fermi” hanno affrontato i quesiti sottoposti. Tra gli altri buona la prova di Tommaso Pignanelli (scuola “Nicola Misasi” di via Negroni) che si è classificato al trentasettesimo posto nella categoria C2. Soddisfazione anche a Casa Rende. Tommaso, che veste la maglia dei Giovanissimi Nazionali, ha dimostrato che si possono portare impegni diversi, calcio e scuola, con lo stesso profitto.

Grande successo per il “Carnevale Goalkeeper”. Greco: «Ruolo del portiere in crescita»

Casa Rende ha ospitato la seconda edizione del “Carnevale Goalkeeper”. Uno stage specifico, l’unico in ambito regionale, dedicato ai giovani pipelet e organizzato dall’allenatore dei portiere del Rende calcio Alessandro Greco. Numeri importanti hanno contraddistinto questo secondo appuntamento: 75 bambini, con la gradita presenza anche di 2 bambine, hanno invaso la struttura del “Marco Lorenzon” abbracciando diverse fasce d’età con una mascotte speciale del 2011. 

Oltre ai numeri in questa seconda edizione si è alzata anche l’asticella del lavoro svolto con l’attenzione che è stata concentrata principalmente, oltre che sui gesti fondamentali del portiere, sulla coordinazione, la caduta a terra e la presa. Attenzioni e cura dei dettagli che hanno riportato il ruolo dell’estremo difensore nel giusto alveo di competenza visto che in passato troppo spesso è stato relegato ai margini della preparazione calcistica.

Soddisfazione è stata espressa da Alessandro Greco: «E’ stata una giornata intensa con i ragazzi che hanno vissuto con interesse e attenzione tutte le fasi del lavoro svolto. Credo che siamo riusciti a centrare in pieno gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Vorrei, inoltre, ringraziare tutte le società, a partire dal Rende Calcio, e gli allenatori che hanno permesso la buona riuscita della manifestazione». 

Rappresentativa Under 15, sorrisi per Garritano, Gervasi, Mosciaro e Iannibelli

ARDEA (Roma) – Si è chiuso in maniera positiva lo stage della Rappresentativa Under 15 della nazionale italiana per i quattro ragazzi del Rende Calcio. Il commissario tecnico Daniele Arrigoni li ha voluti vedere all’opera schierandoli nelle due formazioni in cui è stato diviso il gruppo di partecipanti allo stage. Il centrocampista Garritano e l’attaccante Mosciaro hanno vestito la maglia azzurra mentre il centrocampista Gervasi e l’attaccante Iannibelli quella bianca. Da segnalare anche le reti di Iannibelli, di testa, e Garritano, al culmine di un’azione personale, che hanno impreziosito la prova dei ragazzi biancorossi che sono stati accompagnati in questa esperienza dal dirigente Carlo Sprovieri.