Categoria: Settore Giovanile

Calcio Femminile, partono le selezioni per le giovani biancorosse

Il Rende Calcio in un’ottica di crescita e sviluppo, lancia ufficialmente le selezioni per il Calcio Femminile dedicata a tutte le ragazze dai 12 ai 14 anni. L’obiettivo è quello di avvicinare al calcio femminile più ragazze possibili per ampliare il bacino di giovani e curare la crescita personale e calcistica di queste ragazze, tramite i valori dello sport, quali, il rispetto, la collaborazione, la costanza, senza mai trascurare il divertimento con cui trasmettiamo questi sani principi.

 

A Casa Rende è tutto pronto per l’inizio della nuova stagione della Scuola Calcio

RENDE – Nuovo Responsabile Tecnico ma stessa passione e stessa qualità di sempre. È tutto pronto in casa Rende Calcio per il via alla nuova stagione sportiva della Scuola Calcio biancorossa rivolta alle bambine e ai bambini nati negli anni dal 2007 al 2015 che saranno inseriti nelle categorie Esordienti, Pulcini, Primi Calci e Piccoli Amici. 

La novità più importante riguarda il responsabile tecnico: Gigi De Rosa è garanzia di professionalità ed esperienza. Spetterà a lui coordinare il team di istruttori che si occuperà di seguire i ragazzi. 

Un cambiamento importante ma con la formula che da sempre caratterizza il lavoro della Scuola Calcio del Rende: strutture di eccellenza, tecnici di valore e il marchio biancorosso come garanzia di qualità. 

Tante eccellenze presenti al “1° Torneo Nazionale Casa Rende”

RENDE – La struttura di Casa Rende sarà il teatro del 1° Torneo Nazionale Casa Rende riservato alla categoria degli “Esordienti Pro”. Domenica 7 aprile i ragazzi del Rende Calcio daranno il benvenuto ai pari età di Crotone, Reggina, Siracusa, Vibonese, Catanzaro e Monopoli. Le squadre saranno divise in due gironi e si affronteranno nell’arco della giornata alternandosi sul terreno del “Lorenzon” e sul sintetico. La giornata si concluderà con la finale che decreterà la formazione vincitrice.

Giochi Matematici e calcio: le due passioni di Tommaso Pignanelli

COSENZA – Si sono svolti anche a Cosenza, così come in molte scuole d’Italia, i Campionati Internazionali di Giochi Matematici organizzati dall’università “Bocconi” di Milano. Nello specifico si tratta di una gara articolata in tre fasi: le semifinali (che si sono svolte in diverse sedi lo scorso 16 marzo), la finale nazionale (che si svolgerà a Milano, in “Bocconi”) e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto.
In ognuna di queste competizioni (semifinale, finale e finalissima internazionale), i concorrenti sono messi difronte ad un certo numero di quesiti (di solito tra 8 e 10) che devono risolvere in 90 minuti (per la categoria C1) o in 120 minuti per le altre categorie. Anche Cosenza ha risposto presente con 200 studenti che nel locali del liceo “Fermi” hanno affrontato i quesiti sottoposti. Tra gli altri buona la prova di Tommaso Pignanelli (scuola “Nicola Misasi” di via Negroni) che si è classificato al trentasettesimo posto nella categoria C2. Soddisfazione anche a Casa Rende. Tommaso, che veste la maglia dei Giovanissimi Nazionali, ha dimostrato che si possono portare impegni diversi, calcio e scuola, con lo stesso profitto.

Scambio di auguri a Casa Rende con i ragazzi della scuola calcio e del settore giovanile

Coinvolgente e pieno di significati sportivi e affettivi il consueto scambio di auguri tra la società del Rende calcio, bambini e genitori della scuola calcio e i ragazzi del settore giovanile. Il presidente Fabio Coscarella ha voluto rinnovare gli auguri di un felice e sereno Natale a tutti i piccoli calciatori biancorossi rafforzando, ancora una volta, lo spirito che contraddistingue Casa Rende. 

Questo slideshow richiede JavaScript.