Categoria: Senza categoria

I ragazzi terribili di Modesto si aggiudicano il derby col Cosenza. Trocini convoca Carbone e Achik

Esordio con il botto per la Berretti di Ciccio Modesto che nella prima giornata dei playoff si aggiudica con un rotondo 3-0 il derby contro il Cosenza. Un match intenso e ben giocato dalla formazione biancorossa che già nel primo tempo ha ipotecato la vittoria: prima Achik, minuto 19, e successivamente Caputo, minuto 43, hanno firmato il doppio vantaggio. Nella ripresa, poi, il Rende ha chiuso i giochi con Sessa, minuto 13, gestendo poi senza grandi affanni il risultato fino al triplice fischio finale.

Comincia, dunque, con il piede giusto il cammino del Rende nella post season che vedrà i biancorossi adesso impegnato sabato prossimo al “Marco Lorenzon” contro il Lecce. Il buon lavoro di Modesto non è sfuggito al tecnico Trocini che a fine gara ha deciso di convocare per il derby di domani contro il Cosenza il centrocampista Michele Carbone e l’attaccante Ismail Achik che dunque faranno il loro esordio nel calcio dei grandi proprio nella stracittadina.

Il presidente Coscarella programma la Lega Pro. Nasce la “Rende calcio 1968 Srl”

RENDE – Il Rende calcio è pronto al grande ritorno nei professionisti. Nella giornata di oggi, infatti, si è concretizzato il cambio di ragione sociale, passaggio propedeutico al ripescaggio in Lega Pro.

La vecchia “ASD SS Rende” ha lasciato il posto alla nuova “Rende calcio 1968 Srl”. Un passo fondamentale che conferma la grande volontà del presidente Fabio Coscarella di riportare i colori biancorossi a disputare un campionato di Lega Pro. Il consulente tecnico-amministrativo della nuova Srl sarà il dottore commercialista Paolo Miceli, mentre rivestirà la carica di revisore unico il dottor Santino Scarpelli.

Alla riunione che ha determinato la nascita della “Rende Calcio 1968 Srl” era presente anche il direttore generale Giovanni Ciardullo.

«Questo passaggio formale è la dimostrazione che il Rende Calcio sta programmando il futuro – afferma il presidente Fabio Coscarella – La trasformazione della ragione sociale rappresenta il primo passo per il ripescaggio. Ma non è questa l’unica novità visto che già da qualche giorno sono in corso i lavori di ammodernamento dello stadio “Marco Lorenzon”. Speriamo che questo nostro entusiasmo diventi contagioso per l’intera comunità rendese visto che la Lega Pro sarà patrimonio di tutti».

Rende, il difensore Petrassi vestirà la maglia biancorossa

RENDE – Un innesto di provata esperienza. Il difensore Marco Petrassi, classe 86, è da oggi un giocatore del Rende avendo deciso di sposare il progetto della società biancorossa. Numeri importanti quelli di Petrassi: 9 partite in B con il Padova, 120 presenze in serie C (Vigor Lamezia, Campobasso e Padova), due campionati vinti sempre in serie C, 40 presenze in D (Noto). Nell’ultima stagione ha militato nell’Acri (Eccellenza) collezionando 27 presenze e 5 gol.

«Sono molto felice di approdare in una società come il Rende composta da persone serie – ha affermato Petrassi subito dopo la firma – Ho tanta voglia di rimettermi in gioco in un campionato importante come quello di serie D».

«Siamo felici di aver trovato l’accordo con Petrassi – dice il responsabile dell’area tecnica Martino – Fondamentale è stata la sua volontà di rimettersi in gioco. L’esperienza maturata nelle categorie superiori sarà un valore aggiunto per la rosa».

Rende, arriva il promettente centrocampista Faraco

RENDE – Ancora un giovane promettente arriva alla corte del Rende calcio. Il forte centrocampista Davide Faraco, classe 98, che nella passata stagione ha militato nelle giovanili del Melfi ha infatti trovato l’accordo con la società biancorossa e sarà a disposizione del tecnico Trocini. L’operazione è stata definita dal direttore generale Ciardullo e dal procuratore Clemente Salatino che non ha avuto dubbi sulla bontà dell’operazione intravedendo nel progetto del Rende il sicuro trampolino di lancio per il suo assistito.

«Sono davvero contento di aver firmato con il Rende – ha detto Faraco – mi impegnerò al massimo per questa maglia e spero tanto di fare bene. Ringrazio la società per questa opportunità».

Trocini: «Voglio un Rende determinato e grintoso»

Trocini-squadraRENDE – Tutto pronto per il delicato match contro lo Scordia. Il Rende vuole dare continuità al pareggio di Gragnano come conferma il tecnico Trocini: «Giochiamo il secondo scontro diretto in sette giorni contro una squadra che nel corso dell’ultimo mercato è cambiata totalmente. Siamo consapevoli che non sarà un match facile perché entrambe le squadre hanno bisogno di punti per tirarsi fuori dalla bagarre. Per quanto ci riguarda vogliamo dare continuità al pareggio di Gragnano con una gara in cui grinta e determinazione saranno alla base di tutto. Possiamo fare bene a patto che si giochi la partita perfetta».

Sono 21 i convocati dal tecnico Bruno Trocini per il match di domani contro lo Scordia. Prima chiamata anche per il centrocampista Dodaro.

Portieri: De Brasi (95), Palumbo (96)

Difensori: Musca, Bruno (97), Scarnato, Muraca (98), Formosa (98), Marchio, Ginobili, Sanzone (97)

Centrocampisti: Fiore, Benincasa, Papa, Gigliotti, Falbo (97), Dodaro (97)

Attaccanti: Azzinnaro (96), Feraco (96), Zangaro, Actis Goretta, Kyeremateng

Torna Falbo tra i convocati. Out Piromallo

IMG_0417

Sono 20 i convocati dal tecnico Bruno Trocini per l’importante match di domani contro la capolista Cavese. Torna Falbo tra i disponibili. Out Piromallo

Portieri
De Brasi (95), Salvati (99)

Difensori
Carrieri, Musca, Ruffo (96), La Gioia (97), Bruno (97), Scarnato, Mallamaci (96), Marchio

Centrocampisti
Fiore, Benincasa, Papa, Crucitti, Gigliotti, Conforti (96), Falbo (97)

Attaccanti
Azzinnaro (96), Feraco (96), Zangaro

Presentazione Stagione Agonistica 2014-2015. Prende vita il Progetto Rende!!!

Presentazione Stagione calcistica
Giovedì 4 settembre 2014, ore 19.00
Sala Consiliare – P.zza Matteotti – Commenda

presentazione_scuola_calcio_2014Nell’ambito della presentazione dell’organico del RENDE CALCIO che si appresta a disputare il campionato di Serie D, verrà presentato alla città il Settore Giovanile biancorosso.
Le famiglie dei giovani calciatori biancorossi sono invitate all’evento. I ragazzi sono pregati di venire in tuta o con la divisa da passeggio.

[vcfb id=10152665471168498]