Il Rende infila la terza perla. Minelli e Giannotti stendono la V. Francavilla

V. Francavilla-Rende  1-2

Virtus Francavilla (3-4-3): Turrin; Pino Marino Siri; Albertini Monaco (1’ st Vrdoljak) Folorunsho (34’ st Lugo Martinez) Pastore (1’ st Caporale); Sarao (34’ st Sparacello) Anastasi (12’ st Cason) Partipilo. In panchina De Luca, Tarolli, Vukmanic, Petruccetti, Mastropietro, Mengoni. all: Zavatteri
Rende (3-4-3): Savelloni; Germinio Minelli Sabato; Viteritti Franco Awua (47’ st Cipolla) Blaze; Laaribi (17’ st Giannotti) Vivacqua (37’ st Godano) Rossini. In panchina Borsellini, Palermo, Sanzone, Di Giorno, Galli, Calvanese, Crusco. All: Modesto
Arbitro: Angelucci di Foligno
Marcatori: 43’ pt Minelli (R, rig), 3’ st Folorunsho (F), 40’ st Giannotti (R)
Note – Spettatori 1000 circa. Espulsi 41’ pt Sirri (F) per doppia ammonizione, al 41’ st Caporale per gioco falloso. Ammoniti Pino (F), Blaze (R), Giannotti (R). Angoli 3-2 in favore della V: Francavilla. Recuperi 2’ pt e 5’ st

BRINDISI – Il Rende mette a segno la terza vittoria consecutiva e si conferma nei piani alti della classifica del campionato di Lega Pro. La formazione di Modesto si sbarazza anche di un insidioso V. Francavilla con un gol per tempo e festeggia anche la prima rete nei professionisti di Minelli e Giannotti, i più “piccoli” della squadra biancorossa. Partita comunque non facile con  V. Francavilla e Rende che si schierano con moduli speculari, 3-4-3 scelti sia da Zavatteri che da Modesto. E’ la formazione pugliese che nei minuti iniziali prova a dare la sua impronta alla gara con una pressione alta sui portatori di palla del Rende. Ne scaturisce che al minuto 14 solo una prodezza di Savelloni salva il risultato su una conclusione velenosa di Sarao. L’andamento del match è condizionato anche da un terreno di gioco in precarie condizioni. Il Rende sblocca la gara sul finire del primo tempo: fallo di Sirri, che rimedia il secondo giallo e va negli spogliatoi, su Vivacqua. Dal dischetto Minelli non lascia scampo a Turrin. Ad inizio ripresa il Francavilla pareggia con Folorunsho che sfrutta una palla inattiva calciata da Partipilo. Poi tanta intensità ma poche conclusioni a rete da entrambe le parti. L’episodio che fa saltare il banco arriva al minuto 40 quando Giannotti ruba palla a Caporale e fulmina Turrin con un diagonale chirurgico. La V. Francavilla chiude in nove per il rosso diretto a Caporale e nel finale Viteritti si divora la terza rete. 

0
0

Commenta...